Mario Magarò

FREELANCE JOURNALIST AND RESEARCHER

Le riforme economiche di Raúl Castro

RAI Radiotelevisione italiana – Durante il VI Congresso del Partito Comunista di Cuba, celebrato nell’aprile 2011, è stato approvato un pacchetto di riforme economiche di portata storica. L’obiettivo del nuovo corso politico inaugurato da Raúl Castro nel 2008, è quello di garantire un flusso di denaro, tra tagli alla spesa pubblica ed entrate generate dal settore privato, che possa ravvivare i settori chiave dell’economia cubana, in primis la produzione agricola.