Mario Magarò

FREELANCE JOURNALIST AND RESEARCHER

Category Articles

Spagna È scontro su Puigdemont

Corriere del Ticino – La sessione d’investitura del presidente della Generalitat, inizialmente convocata nella giornata di ieri, è stata posticipata a data da destinarsi dal Presidente del Parlamento catalano, Roger Torrent, in seguito alla risoluzione del Tribunale Costituzionale relativa alla candidatura di Carles Puigdemont. I giudici dell’Alta corte, riuniti d’urgenza sabato scorso per decidere in merito al ricorso presentato dal Governo centrale, che riteneva inammissibile una possibile rielezione di Puigdemont in

Continue reading…

Catalogna Indipendentisti ai vertici

Corriere del Ticino – La dodicesima legislatura nella storia della Catalogna ha ufficialmente preso il via nella giornata di ieri, con l’insediamento del Parlamento regionale uscito dalle urne dello scorso 21 dicembre. Una sessione plenaria, quella che ha portato all’elezione del nuovo ufficio presidenziale, l’organo a cui spetta la gestione della Camera unilaterale, caratterizzata dall’assenza, ampiamente annunciata, di otto deputati tra i banchi del blocco indipendentista.  A Puigdemont ed ai quattro

Continue reading…

Catalogna Uno scandalo di corruzione travolge il PDeCAT

Corriere del Ticino – La politica catalana è stata sconvolta dalla sentenza relativa al caso del “Palau de la Musica” di Barcellona a ventiquattro ore dalla formazione del nuovo Parlamento regionale. La decima sezione dell’Audiencia Nacional del capoluogo catalano ha infatti ufficializzato, nella giornata di ieri, le condanne a carico dei responsabili di una gigantesca trama di corruzione che faceva capo a Félix Millet, fondatore della Fondazione “Orfeo Català y Palau

Continue reading…

Catalogna Vittoria ai secessionisti

Corriere del Ticino – Nessuna svolta in Catalogna: le tre liste degli indipendentisti – ERC dell’ex vice- presidente Junqueras in carcere a Madrid, Junts per Catalunya di Puigdemont, fuggito a Bruxelles, e gli antisistema della CUP – riconquistano insieme la maggioranza assoluta con 70 seggi su 135 nel nuovo Parlamento di Barcellona, in base ad oltre il 96% dei voti scrutinati. Mentre Ciudadanos, il partito unionista guidato da Inés Arrimada, diventa

Continue reading…

Catalogna intervista a Juan Milián

Corriere del Ticino – Juan Milián è deputato del Partito popolare (PPC) nel Parlamento catalano e candidato alle elezioni regionali che si terranno domani in Catalogna. Lo abbiamo intervistato in merito alle strategie elettorali dei Popolari, a cui gli ultimi sondaggi attribuiscono circa il 5% delle preferenze, all’ultimo posto tra i partiti in lizza. Che significato dà alle elezioni regionali in programma domani? «Si tratta di elezioni che concretizzeranno un

Continue reading…

Catalogna intervista a Sergi Sabriá

Corriere del Ticino – Sergi Sabriá è il portavoce di Esquerra Republicana, partito politico di dichiarata indole separatista che rappresenta la colonna portante del movimento indipendentista catalano. Le elezioni regionali del 21 dicembre, convocate da Madrid dopo l’applicazione dell’art.155 ed il conseguente esautoramento del Governo catalano in carica, costituiscono una sfida decisiva per le formazioni indipendentiste, decise a ribadire il successo elettorale del settembre 2015. Marta Rovira, Segretario Generale di Esquerra

Continue reading…

Catalogna Il mondo economico paga il conto della crisi

Corriere del Ticino – Il conflitto politico in corso sull’asse Barcellona-Madrid sta avendo un inevitabile impatto sull’economia catalana. Oltre 2000 società hanno trasferito la propria sede sociale fuori dai confini della Catalogna a partire dal 1 ottobre, data in cui si è celebrato il Referendum indipendentista, secondo i dati forniti dal registro delle imprese spagnolo. CaixaBank ed il Banco Sabadell, due entità bancarie profondamente radicate nel territorio catalano, hanno fatto da

Continue reading…

Catalogna La tensione si sposta a Bruxelles

Corriere del Ticino – Tutta la Catalogna ha atteso con trepidazione le mosse degli esponenti del destituito Governo catalano nella prima giornata lavorativa successiva alla dichiarazione d’indipendenza della regione. L’ex Ministro al Territorio e Sostenibilità, Josep Rull, ha dissipato ben presto ogni dubbio sulle proprie intenzioni attraverso i social networks, postando una foto che lo ritraeva seduto nel proprio ufficio, ed anche l’ex Segretario Generale del Ministero di economia catalano, Luís

Continue reading…

Catalogna In marcia per l’unità di Spagna

Corriere del Ticino – Fino a un milione di persone, secondo i dati diffusi dagli organizzatori, ha manifestato nel centro di Barcellona in risposta all’appello della Società Civile Catalana a scendere in piazza per difendere l’unità nazionale. Le migliaia di bandiere spagnole sventolate dai manifestanti hanno quindi preso il posto delle bandiere indipendentiste catalane che, soltanto pochi giorni fa, occupavano lo stesso scenario della manifestazione tenutasi nella giornata di ieri. Un’alternanza

Continue reading…

Catalogna Un fiume in marcia per restare uniti

Corriere del Ticino – Circa un milione di persone ha affollato le strade del centro di Barcellona a sostegno dell’unità nazionale, in risposta all’appello lanciato dalla Società Civile Catalana, la principale associazione non indipendentista della Catalogna. Sin dalle prime ore del mattino, in migliaia hanno raggiunto il capoluogo catalano con autobus e treni, provenienti da altre regioni spagnole, per supportare quella autodefinitasi “la maggioranza silenziosa”, ovvero i catalani contrari all’indipendenza. Lo

Continue reading…